Alcatel Idol 5 è finalmente sugli scaffali italiani. Vediamo i dettagli di questo smartphone.

Premessa:

 

Presentato ad IFA 2017 circa due mesi fa, il nuovo Alcatel Idol 5, sbarca finalmente in Italia.
Lo Smartphone, è stato ideato con la “Generation Now”, costantemente connessa. Il telefono, è rivolto infatti a coloro che vogliono sempre tenersi aggiornati su ciò che accade in “questo preciso momento” sui social network, per tutta quella fascia di utenti che ama fare acquisti online, come anche per coloro che sono sempre connesi con i propri amici attraverso le app di messaggistica istantanea.

Caratteristiche Tecniche di Alcatel Idol 5:

 

alcatel-idol-schermo-scocca

Alcatel Idol 5,  (al contrario del suo predecessore) si presenta come uno Smartphone estremamente sottile, grazie ai suoi 7,5 mm di spessore e ad un peso di 155 grammi. 148 x 73 x 7,5 mm sono invece le misure precise del device.

La scocca posteriore è rivestita completamente in alluminio diamantato di colore opaco, (Metal Silver o Metal Black). Sul frame laterale del telefono, troviamo due tasti: quello per l’accensione e lo spegnimento e quello relativo alla regolazione del volume.
La parte frontale viene invece occupata da uno schermo da 5,2 Pollici con massima risoluzione FullHD a 1080P. Quest’ultimo viene protetto da un rivestimento oleofobico e da un vetro curvo 2.5D.

Dando un’occhiata all’interno dello Smartphone, troviamo un processore OctaCore a 1.3 GHz, alimentato da un chipset MediaTek MT6753 e da una GPU ARM Mail-T720 MP3 a 450MHz.
Da 3 GB la memoria Ram installata su Alcatel Idol 5, accompagnata da un’archivio interno da 16 GB, memoria comunque espandibile grazie all’incremento di una scheda MicroSD, sino ad un massimo di 128 GB.

Android 7.0 Nougat è il sistema operativo pre-installato all’interno di Alcatel Idol 5.
Diversi i sensori che contraddistinguono il device, tra i principali troviamo: il sensore di prossimità, la bussola digitale, la torcia, l’accelerometro, il sensore di luminosità e per finire lo scanner per il riconoscimento delle impronte digitali. Quest’ultimo usato sia per sbloccare lo Smartphone, sia per il blocco di determinate app che vogliamo custodire privatamente.

Batteria e Connettività:

 

Da 2800 mAh, la batteria che troviamo all’interno del vano posteriore di Alcatel Idol 5, capace quest’ultima di garantire un’autonomia più che buona. Dai vari test effettuati, siamo sempre riusciti ad arrivare a fine serata con residui di batteria ancora carica, anche usando il telefono in modalità “stress”. Tre ore e trenta minuti, è invece il tempo necessario per una ricarica completa.

Diverse le connettività comprese nello Smartphone. Tra tutte spiccano le reti 2G, 3G e 4G LTE, con velocità massima sino a 150 Mbps in download e sino a 50 Mbps in upload. Non manca naturalmente il Wi-Fi (display e direct), un preciso GPS, e il Bluetooth 4.2.
Due le porte fisiche disponibili: la Micro USB (predisposta per la ricarica elettrica e per lo scambio di dati con il PC) e quella per l’inserimento della Nano SIM.

Comparto Fotografico  di Alcatel Idol 5:

 

alcatel-idol-scocca-posteriore

Alcatel Idol 5, si presenta con due fotocamere. La principale (posteriore) da 13 MegaPixel e la secondaria (frontale) da 5 MegaPixel.
Partendo dalla prima, ci troviamo di fronte ad una camera interpolata sino a 16 MegaPixel, completa di rilevazione di fase, autofocus, apertura focale 2.0 e doppio flash.
Le immagini catturate con condizioni di luminosità ottimale, appaiono nitide, senza mai sgranare. Quelle scattate invece con una luminosità appena sufficiente, possono ritenersi buone ma nulla più.
I video registrabili dalla fotocamera posteriore, possono raggiungere una risoluzione massima di 1080P a 30 fps.
Diverse le modalità offerte dall’app relativa alla fotocamera. Tra le principali, spiccano: l’HDR, la geolocalizzazione, il ZSL, la panoramica, la modalità notturna, il burst shot, il video snapshot, il photo collage, la stabilizzazione elettronica dell’immagine, il face show, il time lapse, i filtri real-time e per finire il face beauty.
Poche le righe invece da spendere sulla fotocamera frontale di Alcatel Idol 5. Quest’ultima è sempre una camera interpolata a 8 MegaPixel, compresa di messa a fuoco, grandangolo e flash integrato. I selfie scattati appaiono buoni e di qualità, così come anche i video capaci di esser registrati sino un massimo di 720P a 30 fps.

App Cloner:

 

alcatel-idol-fotocamera-frontale-posteriore

Novità assoluta di Alcatel Idol 5, è senz’altro la nuovissima funzionalità “App Cloner” (mai trovata su nessun altro Smartphone, sin’ora da noi recensito).
Questa nuova funzione, permette agli utenti di potersi loggare su un’app (ad esempio Facebook), con due diversi account, contemporaneamente.
Se siamo ad esempio, possessori di due o più profili su una piattaforma online, e vogliamo tenerli entrambi sotto controllo, dobbiamo necessariamente effettuare il logout dal primo, per poter entrare col secondo. Grazie invece ad App Cloner, noi attraverso un’unica applicazione, ma soprattutto attraverso un unico dispositivo, possiamo loggare in contemporanea i due profili, tenendoli aperti, postando e commentando da quello che desideriamo, senza mai dover rinunciare a chiudere l’altro.
Da qusto momento, potremo tranquillamente gestire fecebook e whatsapp sia con il profilo nostro privato, sia con quello lavorativo.

 

Conclusioni:

 

Concludiamo questa recensione dedicata ad Alcatel Idol 5, ricordando i nostri cari amici lettori, che è possibile finalmente acquistare lo Smartphone anche nel nostro Paese. Il telefono arriva sugli scaffali dei maggiori Store, a partire dal mese di Novembre e sarà venduto ad una cifra che sfiora i 240,00€. Prezzo a nostro avviso, più che consono, tenendo conto delle ottime qualità che contraddistinguono lo Smartphone.

Alcatel Idol 5: la recensione! ultima modifica: 2017-11-23T18:01:34+00:00 da adminKOOO