Premessa

Cari Amici lettori, oggi vorremmo spiegarvi come effettuare il Backup da un dispositivo mobile, quali Tablet e Smartphone su un qualsiasi supporto di memorizzazione.
Ma cos’è effettivamente il Backup? Nel linguaggio informatico, il termine Backup sta a significare nient’altro che la copia di alcuni dati memorizzati sin’ora solo all’interno di un Computer, Tablet, Smartphone e trasferirli su un qualsivoglia altro supporto come Hard Disk, CD-ROM, DVD, Pendrive USB, custodendone in questo modo la copia dei dati, senza vivere con la paura di smarrirli.
Questa operazione, risulta essere fondamentale nella gestione dei propri dispositivi, ineffetti in caso di furti, danni accidentali e non, si è sicuri di non aver perso definitivamente anche i dati memorizzati all’interno.
Per la stragrande maggioranza dei dispositivi che usiamo nel nostro quotidiano, l’operazione di Backup risulta essere un’operazione pre-impostata in modalità automatica, una volta alla settimana o addirittura al giorno.
Fatta questa breve premessa, ora vorremmo parlarvi su come effettuare questa operazione da un qualsiasi dispositivo mobile, firmato Samsung.

Cosa Occorre per il Backup

Assicurarsi prima di procerdere di aver con se:
Computer/Notebook
Cavo Micro USB/USB

Collegamento tra Smartphone e Computer

Come primo procedimento affinchè possa effettuarsi il Backup, bisogna collegare il nostro Smartphone Samsung al Computer tramite il cavo Micro USB-USB ricevuto in dotazione. A questo punto se il dispositivo lo richiede, consentire tramite il display il Trasferimento dei Dati. Eseguito questo passaggio, aprire “Risorse del Computer”, e cliccare su l’icona che fa riferimento al vostro Smartphone. Ora non vi resta che cercare la cartella relativa alle immagini e foto salvate sul vostro dispositivo, cartella che troviamo rinominata come (DCMI), selezionare con un doppio click la sottocartella “Camera” e copiarla sul vostro Computer. Questa operazione vale allo stesso modo anche per le cartelle relative ai video (Videos) e alla musica (Music).

 

backup android recensione

 Salvare gli SMS

Una volta effetuato il passaggio sopra descritto, passiamo ora alla copia degli SMS.
Se il telefono Samsung che avete collegato al PC, è sostenuto (quasi sempre) dal sistema operativo ANDROID, si ha l’opportunità di salvare anche i numeri in rubrica, le app scaricate, i dati e i vostri messaggi inviati e ricevuti. Detto ciò, noi vi consigliamo di scaricare da Google Store, l’applicazione “SMS Backup and Restore”, capace questa di raggruppare i vostri SMS e salvarli in automatico in una cartella che poi a vostro piacimento potrete spostare sul vostro Computer. Si può in qualsiasi momento ripristinare il Backup, aprendo l’applicazione e cliccando il tasto “Restore”, stessa operazione va effettuata in successione anche alla cartella file di Backup in precendenza salvato.

Salvataggio Applicazioni e Rubrica da Backup

Ora è giunto il momento di dare un’occhiata a come recuperare i numeri salvati in rubrica, i dati e le applicazioni. Per gli ultimi due va usato il proprio account di Google, per intenderci quello che utilizzate per entrare nel market delle applicazioni. Per ciò che riguarda la rubrica invece, bisogna impostare la sincronizzazione dalle impostazioni del vostro telefono, cliccando su “Account e Sincronizzazione”, impostando l’account di Google in maniera che questo sincronizzi sia l’agenda sia la rubrica.
Effettuato questo passaggio, non ci resta che andare su “Backup e Ripristino”, sempre dal menù delle impostazioni, impostando l’account di Google per il Backup di applicazioni, password e dei relativi dati.

Salvataggio conversazioni e dati Whatsapp

E’ possibile salvare le conversazioni, compreso i dati iniati e ricevuti tramite Whatsapp? La risposta è SI!
La prima operazione da effettuare, sarà quella di andare nelle impostazioni dell’app in questo modo: Impostazioni>Chat>Backup, premere sulla scritta “Esegui Backup” e il gioco è quasi fatto. Tutti i dati infatti ora verranno salvati come file di Backup e saranno contenuti all’interno della cartella Whatsapp. Fatto ciò, ora non vi resta che selzionare la cartella e salvarla anche all’interno del vostro Computer.

Backup da un dispositivo Android? Ecco come fare. ultima modifica: 2017-09-11T17:56:53+00:00 da adminKOOO